Famiglia Salesiana: un vasto movimento di persone per la salvezza dei giovani

martedì 16 ottobre 2018
News in A.P.S. Sacro Cuore

Si sono conclusi lo scorso 6 febbraio, in una gremita sala del Tribunale di Palazzo Dogana, gli intensi festeggiamenti in onore di San Giovanni Bosco con la conferenza sulla Strenna del Rettor Maggiore per l'anno 2009 dal tema: "Impegniamoci a fare della famiglia salesiana un vasto movimento di persone per la salvezza dei giovani".

La manifestazione, organizzata dalla Famiglia Salesiana di Foggia è stata l'occasione concreta, per i convenuti, per interrogarsi e dialogare sul nostro futuro: i giovani.
Dopo l'introduzione del salesiano cooperatore Massimo Marino, che ha sottolineato l'attualità del messaggio promosso per quest'anno da don Pasqual Chavez (IX successore di don Bosco), è stata la volta del relatore don Emidio Laterza, Consigliere dell'Ispettoria Salesiana Meridionale (IME). 
Il relatore salesiano, con concretezza e pro-vocazioni, ha accompagnato ed animato l'assemblea a riflettere sulla tematica della strenna di quest'anno, nata da due avvenimenti: il 150^ anniversario di fondazione della Congregazione salesiana e la preparazione del bicentenario della nascita di Don Bosco...

...Numerosi gli attestati di stima e affetto giunti ai salesiani durante l'evento, in particolare la presenza e l'intervento-testimonianza di don Filippo Tardio Vicario Generale della diocesi di Foggia-Bovino e del prof. Claudio Sottile Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Foggia, che nel loro saluto hanno ribadito l'importanza del servizio educativo ed evangelizzatore dei salesiani per la Chiesa e la Città di Foggia.
L'assessore ha inoltre presentato l'opuscolo realizzato dall'amministrazione comunale, attraverso il progetto Città Educativa, per festeggiare il 40° anniversario per la presenza dei salesiani a Foggia.

I festeggiamenti sono stati un'iniezione di speranza e di fiducia non solo per le realtà salesiane presenti:
le comunità del "Sacro Cuore" e di "Emmaus", l'associazione Salesiani Cooperatori, l'Unione Ex-allievi don Bosco, l'associazione di Maria Ausiliatrice, l'associazione di promozione sociale "Sacro Cuore", il Movimento Giovanile Salesiano, ma per tutti gli educatori ed i simpatizzanti di don Bosco.

Al termine della conferenza le conclusioni del direttore-parroco del Sacro Cuore don Pino Ruppi che ha evidenziato l'impegno in quest'anni 40 anni a Foggia della famiglia salesiana sottolineando il desiderio di continuare insieme e con sacrificio a mettere in risalto tutte le sue realtà, in particolare l'oratorio, luogo di vita, luogo educativo, struttura privilegiata per avvicinare i ragazzi e giovani, offrendo loro un'educazione umana e cristiana ricca di valori e aperta all'impegno.

Torna all'archivio

News ANS

Senegal – “Ho ricominciato... dall’amore per i miei figli”

(ANS – Tambacounda) – Tra le qualità necessarie per essere un buon padre certamente ... leggi tutto

Mozambico – Ciclone Idai: “È un disastro di grandi proporzioni”

(ANS – Beira) – Dopo settimane di piogge torrenziali e alluvioni, una vasta area tra Mozambico, ... leggi tutto

India – Addio a don Anthony Thaiparambil, SDB, un padre per 80mila bambini di strada

(ANS – Nuova Delhi) – Nel giorno in cui la Chiesa celebra il padre putativo di Gesù, ... leggi tutto

Newsletter

Mantieniti aggiornato, ricevi le nostre news